La Rana e il Bove


Grande non più d'un ovo di gallina 
vedendo il Bove e bello e grasso e grosso, 
una Rana si gonfia a più non posso 
per non esser del Bove più piccina. 

- Guardami adesso, - esclama in aria tronfia,
- son ben grossa? - Non basta, o vecchia amica -. 
E la rana si gonfia e gonfia e gonfia 
infin che scoppia come una vescica. 

Borghesi, ch'è più il fumo che l'arrosto, 
signori ambiziosi e senza testa, 
o gente a cui ripugna stare a posto, 
quante sono le rane come questa!

trad. di Emilio De Marchi

SHARE