Home » , » Il fiore scarlatto

Il fiore scarlatto

Questa fiaba russa parla dell’amore che lega una fanciulla a una bestia, stregata da un incantesimo.

C’era una volta in una terra lontana un mercante che si stava preparando a partire per un lungo viaggio. Il mercante aveva tre figlie, e chiese loro che regalo volevano ricevere al suo ritorno. La prima figlia chiese una corona d’oro, la seconda invece voleva uno specchio di cristallo. La terza figlia chiese soltanto “un piccolo fiore scarlatto”.

Il mercante partì per il suo viaggio. Non ci volle molto tempo per trovare una bella corona d’oro e uno specchio di cristallo sottile. Aveva difficoltà però, a trovare il terzo dono, il fiore scarlatto. Cercò ovunque, e alla fine la sua ricerca lo portò in un bosco magico. Nel profondo del bosco si trovava un palazzo, nel cui cortile era cresciuto un bel fiore. Avvicinandosi il mercante capì che era proprio il fiore scarlatto. Con cautela, colse il fiore che la figlia più giovane desiderava tanto. Ma dopo aver colto il fiore scarlatto, si trovò di fronte a una bestia orrenda, che gli chiese in cambio una delle sue figlie.

Dopo aver ricevuto il fiore scarlatto, la figlia minore del mercante accettò di andare dalla bestia. Viaggiò da sola nella foresta e trovò il castello dove avrebbe dovuto vivere per sempre. Per un certo periodo, visse molto felicemente. La bestia non si faceva vedere, ma le lasciava ogni giorno regali e gentilezze. La ragazza iniziò ad affezionarsi al suo custode invisibile, e un giorno gli chiese di farsi vedere. La bestia riluttante accettò, ma proprio come temeva la ragazza si ritrasse spaventata alla sua vista orrenda.

Quella notte la ragazza sognò che il padre era ammalato. Pregò quindi la bestia di lasciarla andare per poter vedere suo padre morente. Colpito dalla sua preoccupazione la bestia le concesse la libertà a patto che la ragazza tornasse al castello entro tre giorni. La ragazza accettò; andò da suo padre e si preparò a tornare in tempo al castello. Ma le sue sorelle spostarono le lancette degli orologi, facendola arrivare in ritardo.

Al suo arrivo al castello, la ragazza trovò una scena orribile. La bestia era morta, distesa per terra stringendo tra le mani il fiore scarlatto. Col cuore spezzato, in lacrime, la ragazza abbracciò la bestia morta e le dichiarò il suo amore. Inconsapevolmente, ruppe così l’incantesimo malvagio: la bestia si svegliò, trasformata in un bellissimo principe. si trova suo padre, e si preparò a tornare alla bestia nel tempo assegnato. Tuttavia, le sue sorelle alterato il tempo sugli orologi, facendo di lei arrivano in ritardo. C’è al suo arrivo la ragazza era terrorizzata da quello che incontrate. La bestia era morto, disteso stringendo il suo fiore scarlatto. Heartbroken, la ragazza ha abbracciato la bestia morta, e dichiarato il suo amore per lui. Dopo aver fatto questo, ha inconsapevolmente rotto l’incantesimo malvagio, e la sua bestia amato svegliò, si trasforma in un bel principe.

E vissero per sempre felici e contenti.

SHARE