Home » » Iapuna (Mito Tupi)

Iapuna (Mito Tupi)


Tra gli indios viveva una giovane di nome Iapuna il cui desiderio più grande era accarezzare la luna.
Per questo chiese più volte agli spiriti che la tramutassero in astro, ma non fu mai esaudita.
Piuttosto che rinunciare, Iapuna raggiunse con la canoa il punto dello stagno in cui la luna si rifletteva e distese il braccio per sfiorarla. L'ingenua fanciulla riuscì nell'intento, ma cadde in acqua affogando.
Da là in alto la luna ne ebbe pena e la trasformò in un meraviglioso fiore che ancor oggi galleggia sulle tranquille acque degli stagni.
Nella forma assomiglia ad una stella e le foglie, piatte ed ampie, accolgono per intero il riflesso lunare.
Gli indios diedero al fiore il nome della ragazza, ma l'uomo bianco, che non conosce la storia, lo chiama ninfea. 

curiosità 
La ninfea, o Vittoria regia (famiglia delle Cabomboidee), cresce rigogliosissima nelle acque palustri della foresta amazzonica. Le sue foglie circolari possono raggiungere i due metri di diametro e sono in grado di sostenere un peso di vari chili, ciò grazie alle resistentissime venature che l'attraversano e al robustissimo stelo che le ancora al fondale. 





SHARE