La primula


Una primula piccina
spuntò fuor dall’erbetta
poi vedendosi soletta
si nascose, poverina!

Disse al tempo:
“torni ancora,
di svegliarmi non è l’ora”.

Venne marzo pazzerello
più bizzoso di un bambino
raggi d’oro nel cestino
sotto il braccio un grand’ombrello.

Primavera è già arrivata,
primavera ben tornata!

SHARE