Bruchina e Bruchino



Dietro un chicco bianco
al terzo piano di un'uva bianca
dormiva una Bruchina verde-chiaro
stanca stanca.

Dietro un chicco nero
al quarto piano di un uva nera
dormiva un Bruchino verde-scuro
da mattina a sera.

Un colpo di vento
li fece vicini rotolare:
"Sono felice, signorina Bruchina,
di poterla incontrare".

La Bruchina verde-chiaro
diventò un poco rossa:
cominciava una storia d'amore,
aveva un leggero batticuore.

SHARE